martedì 10 gennaio 2012

Sondaggio

Amiche lettrici ho bisogno di un vostro parere e della massima partecipazione!
Qualche giorno fa mi è balenata l'idea di aprire un altro blog che si occupi esclusivamente di ricette vegane perchè ultimamente pasticcio molto in cucina e la produzione cresce ma questo è nato principalmente come blog per lavoretti e attività creative e non vorrei snaturarlo.
Che ne dite? E' una buona idea o meglio rimanere così ed ammucchiare tutto nello stesso blog?
Non vorrei fare un mischione esagerato.. è già è così perché tra lavoretti, consigli di lettura, ricette, fiori di Bach, racconti di vita... non so... ditemi voi come lo preferite!!!
Avere tutto nello stesso blog è più pratico per voi o meglio differenziare?
Non so, vorrei un consiglio da tutte carizzime 68 seguaci  ufficiali e anche ufficiose  e da chiunque  voglia donarmelo ^_^
Me lo date???



21 commenti:

Elisabetta ha detto...

Io penso sia meglio aprire un altro blog cosi differenzi le cose..... Comunque in bocca al lupo!!!!

Barbara ha detto...

Ti dirò perchè secondo me NON devi assolutamente aprirne un altro, i motivi sono di ordine pratico, "tecnico", di pubblico, di lettura:

1) prima di tutto disperdi i lettori: chi è interessato ad una cosa non leggerà l'altra e viceversa. Puoi invece, più semplicemente, visto che hai un blog a tre colonne, orgnaizzarlo per argomenti in modo da avere tutto a portata di mano ma non "pasticciato", il risultato sarà che i lettori abituali avranno il loro riferimento e quelli nuovi scopriranno un nuovo mondo oltre alle ricette;

2)i blog di ricette sono ormai centinaia, e ce ne sono di ipercuratissimi dove è stato fatto di tutto di più e il livello è molto alto. Aprirne uno di sana pianta adesso richiede come minimo impegno e dedizione costanti, grafica, foto, articoli, pubblicazioni frequenti, ricette nuove...invece qui puoi far virare i post a tuo piacimento (chi l'ha detto che un blog deve essere per forza monotematico? guarda Luby per esempio, e il suo è un bel blog no?);

3)non ne hai il tempo materiale. Sei splendida ma stai anche per avere una piccola creatura che, insieme al resto, ti impegnerà enormemente. Organizzarti per postare su due blog contemporaneamente è un impegno, non solo un divertimento, con due bambini, il sonno arretrato, la famiglia, la casa. ma è questione di organizzazione in effetti.

4) questo blog è un riferimento gioioso in tutto, non penso di essere l'unica cui piace così :)

Questo non te lo dico per scoraggiarti sia chiaro, ma io sono di parte perchè mi piace il tuo posticino e penso che aggiungendo un argomento si possa solo arricchire mentre separandolo mi sembra che perda qualcosa.
Un megabacionissimo e comunque qualunque cosa deciderai di fare io ti seguo non ti liberi di me hahahahahah ^^

Cesca*QB ha detto...

Barbara è stata iper esplicativa e mi accodo alle sue ragioni perfettamente dettagliate!
Mantieni un'unico blog! io personalmente sono interessata sia alle tue ricette che ai tuoi post creativi, seguirli in un blog bello ricco sarebbe bello +ttosto che in 2 blog separati.
E poi pensa anche al tuo lavoro, secondo me ti incasinerebbe troppo averne 2 ^_^
Io cmq ti seguirò qualunque scelta tu faccia!

Giorgia ha detto...

Credo che l'ago della bilancia penda sempre più verso un blog unico, sono anche io di questa opinione... in fondo il mio blog racchiude molte cose e spero non risulti un "mischione esagerato"!? E' il tuo angolino con tutte le cose che ti piacciono e credo sia carino averle insieme.

Mamma Vegana ha detto...

Io ti seguirò comunque, questo è certo :-)

Stella ha detto...

Leggendovi mi viene solo una cosa da dire: VI VOGLIO BENE ^_^

mammafelice ha detto...

Concordo anche io con Barbara. La difficoltà maggiore (ahimè ne so qualcosa ahhaa) è trovare il tempo per aggiornare due blog completamente diversi: significherebbe un lavoro doppio. Mentre, se fai tutto sullo stesso blog, puoi suddividere l'impegno e alternare gli articoli.
Grazie per l'iniziativa: a me questo tipo di cucina interessa molto!

Nadir ha detto...

Anni fà, ero ancora onnivora, creai un blog di ricette, ma poi non riuscivo a seguirlo e dopo un pò l'ho eliminato. Adesso nel mio blog trovi tutto ciò che fa parte di me e del mio mondo (anche la sorella onnivora che pubblica le sue ricette) ma sento che mi rappresenta ... così è il tuo blog, sei tu con i tuoi hobby ed i tuoi impegni, con i tuoi pensieri e le tue ricette... e ci piaci così come sei :-)

unamammaperdue ha detto...

anche io sono pro blog unico...
io ho provato ad aprirne uno esclusivo per la mia passione maglia...ma...flop, e' fermo al primo post!
non ho tempo per seguirne due...
concordo con tutto quello che ha detto Barbara.
ciao!

Stella ha detto...

Grazie grazie grazie per la partecipazione!!!

Daria ha detto...

Anch'io sono d'accordo nel tenere tutto assieme, in fondo parli della tua vita, di voi e quindi va bene tutto assieme! Baci!

Mammadesign ha detto...

Concordo con Barbara!
Troppo impegno, a cosi' breve tempo dalla "due date"!

Stella ha detto...

@Mammadesign è un piacere averti qui! ^_^ benvenuta!

Daniela ha detto...

copio e incollo!!!!!!!!
^___^

Mamma_volipindarici ha detto...

Caspita Barbara ha dato una risposta strepitosa!!
Anch'io adoro questo posto, non lo dividere, è bello così!

Stella ha detto...

Mari: si la risposta di Bibi è stata esemplificativamente strepitosa :) adoro la sua loquacità :-)

Anonimo ha detto...

son d'accordo sul farlo rimanere un unico Blog...chi cerca ricette trova molto altro, chi cerca lavoretti trova ricette ecc... :)
Vale :*

MammaGiochiamo ha detto...

Di getto avrei risposto 2 blog separati...ma fferrivamente ragionando e leggendo le motivazioni delle altre seguaci, dico anche io un unico blog! magari cerca di organizzare ancora piu chiaramente le due diverse attività se ti rimane piu pratico...anche se devo dire che cosi è molto chiaro.

alessandra ha detto...

Anchio direi due blog ma poi potrebbe essere troppo impegnativo per te.

Potresti usare questo e differenziare bene le tue attività: dando a ciascuna due titoli, uno per il lato creativo e l'altro per quello culinario. Magari con due grafiche diverse.

E' un'idea!

Barbara ha detto...

uè.
se ti sei messa in testa di farne un altro, per provare, fallo. però fai la copia degli articoli che se poi cambi idea li riporti qui ;)
baciottissimo noi ti seguiamo ovunque sai ♥

vitto e libri ha detto...

anche io concordo con un unico blog! :-)