mercoledì 22 agosto 2012

Pittura materica: quadro di cera...

Questa originalissima idea è di Tatiana ed è nel suo interessantissimo blog: Artscuola invito tutti a farci un giretto ^^
Non ho resistito a proporla a Jodie, certo c'è voluto un po' di tempo (l'avevo vista SOLO un anno fa... o.o)
Mi è rimasta nel cuore e finalmente l'abbiamo concretizzata aggiungendo il nostro personalissimo tocco: i brillantini!
Il luccichio mi fa impazzireee che ve lo dico a fare? ^^



Occorrente:
tela (la trovate tranquillamente nei negozi fai da te)
colori a cera
grattugia
brillantini

I colori a cera durano un eternità.. per lo meno i nostri!! Una bella idea per riciclarli (volendo c'è pure questa)
Grattugiate i colori che preferite e poi sistemateli in tante coppette per facilitare la creatività del bimbo/a





Per l'asciugatura ci sono varie modalità:
Phon: ma attenzione... la cera si scioglie velocemente e mischiandosi i colori rischiano di tendere verso il colore mmm.. PUPU' :D
Sole: c'è ne vuole tanto e direi che le temperature afose di questi giorni sono perfette..
Vapore: mettendo la tela sopra una pentola con dell'acqua bollente.
Colla vinilica: stendete sulla tela uno strato di colla vinilica mischiato con acqua, in questo modo il primo strato di polvere di cera rimarrà attaccata, ma non quella sopra,  quindi alla fine della creazione (sopra la montagna di polvere di cera ) potete versare altra colla (sempre diluita con acqua) e lasciate asciugare: questo darà un effetto plastico.

Noi abbiamo utilizzato le prime due modalità infatti ad un'osservazione attenta alcune parti sono liquefatte ed altre in rilievo.
Quello che mi fa impazzire di questo  quadro è proprio la sua "ruvidità": bellissimo! ^^

2 commenti:

MammaGiochiamo ha detto...

anche noi abbiamo tanti piccoli pezzettini di cera inutilizzabili per colorare! Grazie per le idee
Jessica

Stella ha detto...

@Je: grande anche pe rle tue idee ^^