mercoledì 4 luglio 2012

Il lavoretto dove lo metto?

Bellissimo fare i lavoretti con i bimbi..  e  poi dove vanno a finire le opere d'arte? In casa Creargiocando i quadri vengono appesi, ma non solo nella cameretta dei bimbi, anche in salotto, cucina e bagno! 
Stanca di dover ogni 3x2 ri-scocciare il disegno al muro, che causa umidità,  correnti d'aria e polvere si andava a staccare, ho avuto un' illuminazione.. e, con il consenso e l'aiuto di babbo Pata (che non si dica che monopolizzo casa :-D) abbiamo trovato questo metodo per allestire le stanze a galleria d'arte ;-)

Questo, il muro della cucina...



Occorrente:
listelli di compensato alti 1/2 cm e larghi quanto volete
colla 1000 chiodi o fac-simile
puntine

I listelli si possono ottenere da un foglio di compensato, che potete trovare e far tagliare a misura nei negozi del fai-da-te come abbiamo fatto noi.
Lo spessore del listello dev'essere sufficiente  a contenere delle puntine e la lunghezza del listello varia;  in cucina abbiamo optato per listelli corti mentre in cameretta una lunga striscia.

Ecco babbo Pata che fissa il listello al muro con la colla...



Dicevo poi,  che ogni tot cambiamo i lavoretti, visto che abbiamo una notevole produzione, e dove vanno a finire quelli "vecchi"?
Le pitture su normali fogli A4 sono racchiusi gelosamente in un porta documenti, ma, per i quadri (tipo questi delle foto) che hanno una misura più grande e un supporto in cartone e( quindi non ci starebbero) abbiamo optato per una striscia in cameretta in alto alto..

Cameretta di Jodie e Liam..



La nostra casina è ricca di noi non trovate? A noi piace tanto!
E poi, devono ancora arrivare i mega murales (in corridoio e camera) di mamma Creargiocando, sono in progetto... dopo 6 anni  ho finalmente deciso cosa disegnare ;-)

2 commenti:

Robin :D ha detto...

Bella idea! Lo farò presto anch'io!!

Stella ha detto...

@Robin: che piacere dare delle idee utili ^^