venerdì 29 luglio 2011

Idea libro: Il signor formica

Il signor formica trova un pisello verde, dolce fresco e profumato lo mette in una scatola di buccia d'arancia  e comincia a pensare qual'è il modo migliore per mangiarlo.. a cosa gli serve.. una forchetta, un coltello, un piatto, un tavolo... la lavatrice! (?) la lista non finisce mai..
I giorni passano e il signor formica lavora senza sosta per comprare ciò che gli serve per gustare quel bel pisello verde.
Ogni giorno lavorando e faticando compera un oggetto e intanto pensa al suo bel e buon pisello.
Un giorno finalmente tornato a casa dice:" adesso ho proprio fame" e apre la scatola di buccia d'arancia ma... trova una bruttissima sorpresa!
 Il suo bellissimo e buonissimo pisello verde è diventato secco, raggrinzito e puzza di vecchia ciabatta!
Il signor formica capisce di essersi comportato da stupido e butta via tutto: il pisello, la forchetta il coltello.... e la lavatrice!
Poi però uscito di casa trova un grosso, grossissimo lampone succulento... secondo voi questa volta il signor formica come decide di comportarsi? ;-)
Favola per piccini e grandi, fa riflettere sulla necessità di accumulare e accumulare e accumulare oggetti così  scontato nel nostro tempo... ma tutto quello che abbiamo è veramente necessario?


Autore: Simona Gambaro, Romina Panero, Paolo Racca
Editore: Artebambini
Età: dai 4 anni


Buona lettura :-)

5 commenti:

tatiana ha detto...

Interessante. Hai qualche altro libro di questo editore? lagato al arte?

Stella ha detto...

No mi spiace Tati non ne conosco altri di quest'editore :-(

Stefania ha detto...

...molto interessante. Mi piacciono i libri che insegnano qualche cosa e non si limitano ad essere delle mere storielle divertenti. Anche nella mia proposta di oggi c'è una morale... piccina e delicata ma importante.

Monica:) ha detto...

Direi che è un libro perfetto per quest'epoca così consumistica.
Bello, grazie della segnalazione.

ha detto...

Grazie della segnalazione, mi piace la morale e la riflessione conclusiva...
Condivido anche i commenti di chi mi ha preceduta... ciao!