venerdì 22 aprile 2011

Essere vegatariana

Ohhh! finalmente uno spazio dove posso parlare anche del mio essere vegetariana! Sono latto-ovo-vegetariana da più di 10 anni, in realtà ho perso il conto.. c'è l'ho segnato su un vecchio diario segreto ma non ricordo più dove l'ho messo :-/
Sono una vegetariana e non vegana... forse per poco.. sto evolvendo... forse...  Per ora mi sto informando e cercando piatti vegani da proporre in casa al compagno e alla figlioletta onnivori.  Sono una vegetariana moderata e il mio motto è vivi e lascia vivere, non critico chi non la pensa come me tant'è che il papà di mia figlia è onnivoro e pure la figlioletta. Abbiamo deciso insieme di darle un alimentazione onnivora anche se ultimamente mi stanno venendo dei ripensamenti.. Forse tornando indietro la carne ed il pesce li eviterei proprio.. certamente non le imporrei una dieta vegana ne vegetariana fuori casa, ma in casa si. Ultimamente si è resa conto che non mangio carne... Soprattutto accade dai pranzi dai nonni perché tutti mangiano carne tranne me, in casa non vede la differenza perché non la cucino e  (sia lei che il papà ne assumono a sufficienza all'asilo, al lavoro e dai parenti appunto..)
Come ho detto sono vegetariana moderata ma a volte non capisco.. non capisco la gente che fa differenze fra il tipo di animale: il cane, il delfino, il cavallo sono intelligenti, il gatto è di compagnia.. gli agnelli sono teneri.. invece la mucca e il maiale sono stupidi e buoni solo come carne da macello..  boh.. per me sono tutti uguali hanno tutti un anima e un po'  come se si facessero delle differenze sulle razze umane..
E quando guardo i video sulle macellazioni sul modo orribile in cui uccidono queste anime non posso che essere fiera della scelta che ho fatto. Una delle poche di cui vado fiera ma non abbastanza... voglio migliorare. 
Questa è la riflessione che ho fatto nel momento in cui ho scelto di diventare vegetariana.
Ucciderei mai con le mie mani una mucca o un maiale che ho cresciuto  per mangiarlo? La risposta è stata NO.
Quanti di noi dovendo uccidere con le proprie mani un maiale o una mucca allevati sin da piccoli lo mangerebbero?
Certo che vedere una mucca sottoforma di hamburger non aiuta la consapevolezza di quello che si sta facendo, lo noto con mia figlia che non si rende conto che quello che mangia aveva due occhi respirava ed ha sofferto enormemente prima di diventare cibo. Sa che è carne ma non che era un animale, Io dal canto mio non ho mai fatto terrorismo psicologico facendole vedere filmati sulle macellazioni, ma vorrei in qualche modo farle prendere coscienza..ha 4 anni vorrei che fosse consapevole.. sto ancora cercando di capire come.
Ho ancora tanto da migliorare, dopo più di 10 anni di stallo sento di dover fare un altro salto di qualità, il difficile e farlo all'interno di una famiglia, il non essere soli complica le cose. Ho la fortuna di avere un compagno sensibile che nelle scelte importanti mi appoggia.. vediamo come si evolve la situazione!

1 commento:

.B. ha detto...

io la penso come te: moderazione e rispetto per chi non la pensa come me. se non offro rispetto non posso pretendere di riaverne dagli altri, quindi occore darne per prima.

sono vegetariana da appena due anni e vegana da qualche mese. credo sia una evoluzione naturale.

ho due nipotine di 5 anni, che amo, e che già dallo scorso anno si sono accorte che la zia Barbara non mangia alcune cose. Così una sera, la più simile a me mi ha chiesto: ma zia, perchè tu la carnina e i pesciolini non li mangi mai?
Ho chiesto a mia sorella il permesso di spiegare onestamente, e mentre parlavo con lei che mi dicva "ok fai pure", la piccola si illumina e mi dice:
"Zia ho capito!!! Tu non li mangi perchè sono animaletti, e siccome tu vuoi bene agli animaletti come la mia Viky (il suo boxer) sarebbe come mangiare qualcuno a cui vuoi bene e allora non li mangi, vero?".

Logico, semplice, vero.
Bci :)