sabato 6 agosto 2011

Idea libro: Urlo di mamma

Un libro breve ed essenziale parla di una mamma pinguino che una mattina caccia un tremendo urlo al suo piccolino. Facendo questo lo manda letteralmente in mille pezzi, la testa va sulla luna.. il corpo nel mare... le ali nella giungla... il becco sui monti... il culetto in città... le zampe nel deserto del Sahara.
Il cucciolo vorrebbe ricomporsi ma non riesce a recuperare da solo i pezzi! Per fortuna ci pensa la mamma dopo essersi calmata a ricuce tutto e si dispiace per il suo comportamento dicendo:"Scusa se ho urlato così forte".
Un libro di impatto che ricorda a noi mamme come si sentono i bambini quando urliamo e ci arrabbiamo con loro magari alzando un po' troppo i toni ( a me purtroppo a volte capita :-( )
Vanno davvero in mille pezzi!! Molto efficace!

Autore: Jutta Bauer
Età: dai 3 anni

Ebbene... questo libro  l'ha preso PER ME  babbo Pata, in biblio, il giorno dopo una sclerata fatta a Jodie... Era sera Jodie non ne voleva sapere di stare calmina (eravamo nella fascia pre-nanna) il papà se ne stava al pc e non proferiva parola.. io in preda alla nausea avevo già più volte richiamato Jodie.. e dopo un po' mi è salita la carogna ^_^ sapete gli ormoni... è un periodo difficile!

Ho tirato un urlo che penso ci abbiamo sentito fino a Rimini (siamo a 4 km :-D)



Jodie in seguito mi ha detto:"mamma non urlare più così... ho avuto paura" :-(


L'idea di essere tu a spaventare tua figlia non è affatto bella :-(
Babbo Pata hai azzeccato in pieno il libro! Mi sa che fotocopio queste due illustrazioni e le attacco da qualche parte come pro-memoria! 

5 commenti:

6cuorieunacasetta ha detto...

Grazie per il suggerimento e buon fine settimana!

Stella ha detto...

Buon fine settimana a te Babi! :-)

Pollon72 ha detto...

Mi sa che devo comprarlo pure io, per me :-(
Anche a me una volta Topastro ha detto che gli facevo paura..

Daria ha detto...

Io l'ho conosciuto tramite NTIS (non togliermi il sorriso: conosci il sito e il forum?) e ne avevo fatto una versione disegnata da me per Alice l'anno scorso. L'ho trovato poi in biblio, ma Alice continua a preferire quello disegnato da noi... storia molto efficace quando ci sono momenti un po' tesi...

Stella ha detto...

@Daria il sito NTIS l'ho addocchiato ma ancora devo guardarlo bene :-)