lunedì 11 luglio 2011

Vacanza con... Sorpresa!

Prima vacanza di famiglia sulle dolomiti, l’intenzione è di fare qualche passeggiata (a me e Pata piace sfacchinare) e visto che non sappiamo quanto la nostra cittadina-marinara-quattrenne camminerà… oltre che di zainoni con cambio, kit infermieristico, cibarie, giubbottoni.. ci armiamo anche di un seggiolino a spalla per Jodie (4 anni e 20 kg) sperando di non doverlo usare mai…
Partiamo per la prima passeggiata che termina dopo mezzoretta per impraticabilità di percorso… o meglio… il percorso c’era ma era consigliato a professionisti (O_o) e non era il caso di proseguire… si ma al rifugio l’avevamo chiesto se era fattibile per 3 bimbe di 4,5,6 anni e ci avevano risposto SI! (-_-')?
Ecco, vedete quel gruppetto di alberi in alto? Li c'era uno strapiombo... meglio tornare indietro!

Diciamo che abbiamo fatto la così detta prova scarponi e inoltre abbiamo avuto il primo avvistamento di fauna del posto… una strepitosa marmotta che se ne stava a prendere il sole (vista io ^_^)

Rifugio Scoiattoli
Vista la buona reazione di Jodie  alla prima passeggiata io e babbo Pata decidiamo con audacia di non portare il seggiolino.. ed è stata una buona decisione: nostra figlia ci ha stupito! Non conoscevamo l’itinerario perché in questa vacanza ci affidiamo alle scelte della nostra guida Richi il papà delle altre due bimbe… Loro sono già 3 anni che vengono a scarpinare.
Tempo di durata previsto 1 ora ma, con i bambini e le mamme mozzarella (io ^_^) devi almeno raddoppiare… così è stato! Partenza da circa 1948 metri e arrivo al rifugio Scoiattoli 2255 metri.

Jodie l’ha fatta tutta a piedi e vi assicuro che in alcuni punti era ripidissima e faticosissima anche per me! AMORE SEI STATA BRAVISSIMA! MAMMA E PAPA’ SONO FIERI DI TE! Certo in alcuni momenti ci sono stati dei cedimenti e una crisi di pianto ma la nostra stambecchina di montagna ha tirato fuori tutta la tigna che di solito usa con me (O_o) ed è arrivata fino in cima! A rifugio è stata premiata con una bellissima spilletta a forma di scoiattolo che viene data ai bimbi forti e coraggiosi che fanno tutto il percorso. L’idea è venuta alla coppia di amici genitori Richi ed Eli che l’anno scorso per spronare le loro due figliolette a scarpinare hanno istituito questo rito e noi l’abbiamo “rubato” perché ci è sembrata un’ idea bellissima!
Ecco la prima spilletta premio

Al ritorno dalla passeggiata ore 16.00 mentre Jodie è crollata in un sonno profondo, papà ha fatto un’ ottima osservazione  dicendo che in quella giornata Jodie aveva imparato una cosa molto importante ovvero che c’è la può fare con le proprie forze, e aggiungo io che i momenti di difficoltà si possono superare J
La nostra stambecchina ha dovuto affrontare altre 3 passeggiate, certo, ha avuto qualche momento di sconforto..

Ma è sempre riuscita ad arrivare alla meta da sola e a d ogni passeggiata il cappellino si arricchiva di una spillina in più.
Il bottino finale è stato di 4 spille per una vera stambecchina doc! ora provvederemo a incorniciarle e appenderle nella cameretta.
Eccole qua!
Eccoci!

E la sorpresa di cui parlavo nel titolo? E' stata si la grinta di J. ma non solo.. Per scoprirla bisognerà attendere un pò... le mie fedelissime lettrici (credo 2 in tutto...  :-D)se terranno botta lo scopriranno...

6 commenti:

Sunshine ha detto...

Bravissima Jodie!!! Bellissima l'idea delle spillette!

mammozza ha detto...

Grande risultato, su tutti i fronti

Bibi ha detto...

ma come sei fuori come due lettrici in tutto??? sono ancora qui che rido ....... :))))))

brava la famiglia stambecca e....la vostra bimba è davvero splendida !!!!
Bibi

Stella ha detto...

@Sun: vero carina l'idea delle spillette? A volte è difficile per un adulto trovare il senso in una scarpinata faticosa in montagna.. figuriamoci per una bimba di 4 anni! :-)
@Mammozza: già grande risultato! :-)
@Bibi hihihi si un pò fuori sono... si era capito? ;-)

Robertina ha detto...

Ciao, che belli questi posti, fra qualche giorno anche noi partiamo per l'Alto Adige, EVVIVAA!!!sai anche i miei genitori quando ero piccola facevano la stessa cosa con me, devo avere i miei trofei ancora da qualche parte....per me che ero un po pigra.....funzionavano!che brava la tua "montanarina"!!

Robin :D ha detto...

Quando hai scritto questo post non ci conoscevamo ancora.
L'idea delle spille è super, te la rubo per le prossime scarpinate!