giovedì 19 maggio 2011

Festoni fai da te: ricicliamo i colori a cera

Ecco un'altra idea per creare dei festoni o delle decorazioni da appendere in casa. A casa nostra i colori a cera non sono molto utilizzati quindi ho pensato di riciclarli in altro modo :)

Occorrente:
colori a cera
grattugia
cartoncino bianco o colorato
colla vinilica
rafia/lana/ spago

Grattugiamo i colori (questa operazione meglio farla noi adulti)  mettiamo la "polvere" creata nelle coppette. Possiamo differenziare i colori o mischiarli. Poi sagomiamo nel cartoncino varie figure, qui ho fatto: pesci, fiorellini, luna.
Diamo una bella mano di colla vinilica e poi ricopriamo il tutto con la polvere di cera.
L'idea è carina ma ci sono due inconvenienti:
1) meglio usare una grattugia inutilizzata perché i colori a cera sono oleosi e lasciano una patina laboriosa da togliere (non vi dico la scocciatura a lavarla O_o )
2) incollate bene la polvere di cera al cartoncino altrimenti si stacca e ve la ritrovate in giro per casa... e... non è affatto simpatica!

Noi le abbiamo appese alle mensole delle cameretta



1 commento:

Tatiana Serok ha detto...

Non abbiamo mai fatto ancora le decorazioni da appendere, è arrivato il momento di provare (già sappiamo gratugiare le matite a cera...) Grazie del'idea!